Cosa fare se si blocca la serratura

Può capitare la sera di rientrare a casa al termine magari di una lunga, faticosa giornata e scoprire che la serratura della porta risulta bloccata, probabilmente a causa dell’usura, di una scarsa lubrificazione o per la presenza di sporco, ruggine e umidità. Cosa fare se si blocca la serratura?

Prima di ricorrere all’intervento di un fabbro, vediamo di passare in rassegna alcuni piccoli e semplici accorgimenti che potrebbero metterci al riparo da una spesa ingente quanto imprevista. Ovviamente ci serviranno alcuni strumenti utili senza i quali non potremmo tentare assolutamente nulla: uno spray apposito per serrature e simili con funzione lubrificante (a volte ne basta solo qualche spruzzata per sbloccare la porta in brevissimo tempo), pinze, altre chiavi ed un attrezzo appuntito (es. una limetta o un cacciavite).

Se la chiave non è rimasta incastrata dentro, basterà, come dicevamo, inserire il beccuccio dello spray all’interno della serratura e spruzzare del lubrificante, per poi riprovare ad inserire la chiave girandola delicatamente più volte sia in senso orario che antiorario. Qualora invece la chiave fosse rimasta nella toppa, sarà necessario incidere la lamiera con un attrezzo a punta e tentare di estrarre la chiave aiutandosi con delle pinze.

Si consiglia inoltre, in caso di porta blindata, di fare due copie della chiave e tagliare con un seghetto le estremità dentellate opposte. Si avranno così due chiavi complementari che, laddove la serratura dovesse incepparsi, bisognerà inserire e far girare alternativamente fino a quando la porta non si aprirà.