Enel, in arrivo i nuovi contatori

I vecchi contatori Enel andranno in soffitta. L’Autorità per l’Energia ha approvato la delibera 87/2016 in cui si da’ il via libera per l’installazione di nuovi contatori che avranno nuove funzionalità e, soprattutto, permetteranno di evitare gli sprechi di energia.

I contatori della luce 2.0 avranno una rilevazione dei dati dell’energia ogni 15 minuti e la rilevazione continua della potenza, in questo modo si può avere un quadro sempre aggiornato dei consumi; consumi che tra l’altro si potranno visualizzare direttamente sul display o su altri dispositivi come tablet e smartphone. I nuovi dispositivi potrebbero essere predisposti per la comunicazione mediante tecnologie wireless o wired (fibra ottica).

I vantaggi per gli utenti saranno notevoli, se infatti in passato il risparmio in bolletta avveniva grazie alle fasce orarie predefinite, con i nuovi contatori sarà possibile personalizzare le condizioni e usufruire di soluzioni prepagate. L’Enel dovrà quindi sostituire 30 milioni di contatori, il processo avverrà per tutti i dispositivi vecchi di oltre 15 anni a partire dalla fine di questo anno (parliamo dei contatori installati nel 2001). I costi per i contatori di seconda generazione saranno all’incirca di 100 euro, tale cifra non sarà pagata in un’unica soluzione ma spalmata all’interno della bolletta a partire dall’installazione.