Vantaggi degli infissi in legno

Dopo aver descritto i vantaggi del pvc e dell’alluminio, è arrivato il momento di parlare delle proprietà degli infissi in legno. Il legno è di sicuro il materiale imbattibile da un punto di vista estetico, ha delle proprietà inimitabili se paragonato ad altri prodotti. Scegliere degli infissi in legno equivale a fare una scelta ecosostenibile. Il legno infatti è un materiale che si rinnova in natura mentre il Pvc e l’alluminio si consumano, non si rinnovano e sono difficilmente riciclabili. Inoltre non è inquinante e sia la produzione che il trasporto richiedono molta meno energia rispetto ad altri materiali.

Gli infissi in legno si adattano alle più svariate esigenze abitative (in commercio ne esistono davvero di tante tipologie), hanno una buona coibenza termica, possono essere riciclati, aumentano le qualità estetiche, trasmettono un senso di benessere (il legno è materia viva), hanno una durata nel tempo molto elevata, aumentano il valore della casa.

Gli infissi in legno, purtroppo, non hanno solo lati positivi; gli svantaggi sono tutti racchiusi nella manutenzione ordinaria. Questa tipologia di serramenti va annualmente curata con delle vernici speciali in grado di mantenere lo splendore iniziale ed evitare quindi che le fibre vengano attaccate da funghi e batteri.