Vantaggi della lavatrice a pedali

La nuova tendenza in materia di igiene e sostenibilità è la lavatrice a pedali. Assolutamente ecologica, permette di lavare gli indumenti senza utilizzare energia elettrica, per questo può tornare molto utile ad esempio per una vacanza in campeggio. Ma vediamo meglio insieme quali sono le caratteristiche e i vantaggi della lavatrice a pedali.

Nel lavare i panni a mano spesso si finisce per assumere una posizione che può causare dei dolori alla schiena. La lavatrice a pedali, essendo ergonomica, previene questo genere di problemi. Non solo. Risulta ottima, soprattutto nel periodo invernale, perché evita di stare troppo a contatto con l’acqua  riducendo inoltre i tempi di asciugatura.

Infatti, tra i suoi vantaggi, c’è quello di aver bisogno di pochissima acqua, garantendo così un notevole risparmio idrico, energetico e di denaro. Con il lavaggio a mano, al contrario, si spreca invece tantissima acqua e anche molto tempo.

La lavatrice a pedali consente di igienizzare un intero carico (fino a 2 o 3 kg) in pochissimi minuti. Come funziona? Basta aprire il cestello in alto, inserire gli abiti, versare 5 litri di acqua e aggiungere il detersivo. Poi si preme più volte il pedale. Insomma, non solo si fa un favore all’ambiente, ma ci si tiene persino in forma.